.
Annunci online

  CentraLaSolidarieta ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE COLOGNO AL SERIO BERGAMO
 
TUTTE LE ASSOCIAZIONI
 


distributori di acqua gratis al campino durante la festa


" Fare di ogni erba un fascio è un errore banale, dire che un fascio è un fascio è un dovere morale"

Troviamo i bambini


LA COSA PEGGIORE NON è LA VIOLENZA DEGLI UOMINI MALVAGI, MA IL SILENZIO DEGLI UOMINI ONESTI...
Martin Luther King



    non voglio dimostrare niente, voglio mostrare - Federico Fellini
www.arcoiris.tv


“Parmi un assurdo, che le leggi, che sono l'espressione della pubblica volontà, che detestano e puniscono l'omicidio, ne commettano uno esse medesime, e, per allontanare i cittadini dall'assassinio, ne ordinino uno pubblico”

Cesare Beccaria



VISITA LA SEZIONE PENA DI MORTE A COLOGNO AL SERIO BG 



"DAME TU APOYO Y MOVERE' EL MUNDO" 


Clicca 


.Possono bruciare i nostri corpi, non possono distruggere le nostre idee esse rimangono per i giovani del futuro, per i giovani come te ricorda figlio mio la felicità dei giochi non tenerla tutta per te cerca di comprendere con umiltà il prossimo, aiuta il debole aiuta quelli che piangono aiuta il perseguitato, l'oppresso loro sono i tuoi migliori amici. NICOLA SACCO



Italian Blogs for Darfur 

“Secondo te l'Africa è molto lontana?", chiede un bambino a un amico. "No, non molto" risponde l'altro. "Ma sei sicuro?" "Certo. Io ho un compagno di classe africano: ha detto che viene dalla Costa d’Avorio e tutte le mattine arriva a scuola in bicicletta!”


contatti associazione 
 
peggimarco@gmail.com  

sito internet
www.centralasolidarieta.org

video denuncia della situazione carceraria Boliviana, progetto Qalauma "Giovani trasgressori"
See RealPlayer format - ADSL 
See Windows Media Player format - ADSL



 


 appello per Dante De Angelis 

Sign for Campagna di Solidarietà a Dante De Angelis.




25 giugno 2010

ADMO Cologno al Serio

Riceviamo e volentieri pubblichiamo...

Una targa per ringraziare Gianni Maccarini e l'ADMO di Cologno al Serio...Continua




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 25/6/2010 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 marzo 2010

Torneo alla Memoria

Sono aperte le iscrizioni per partecipare alla VII edizione del

Torneo alla Memoria

Ricordandovi Sempre

che si svolgerà sul campo dell'Oratorio di Cologno al Serio

dal 24 Maggio al 26 Giugno 2010.

Per informazioni ed iscrizioni chiamare il numero 3396645788 dalle ore 20.30 alle ore 22.30.

Le iscrizioni chiuderanno al raggiungimento di 32 squadre.

Costo d'iscrizione € 170 + € 100 di cauzione, che verranno ritirati durante la riunione con le squadre per la presentazione del torneo ed il sorteggio dei gironi, Domenica 28 Marzo 2010 alle ore 20.30 in Oratorio.




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 16/3/2010 alle 16:9 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 marzo 2010

Amici del Brasile

L'associazione O.N.L.U.S.

AM.BRA

con il patrocinio del Comune di Cologno al Serio

PRESENTA:

"le nostre mani al servizio del mondo"

mostra di articoli artigianali e non...

19-20-21 Marzo 2010, Sala del Cavallo

Via Rocca, Cologno al Serio, Bergamo

Orari di apertura della mostra:

- Venerdì 19 dalle 20.30 alle 22.30

- Sabato 20 dalle 9.00 alle 12.30, dalle 14.30 alle 22.30

- Domenica 21 dalle 8.30 alle 12.30, dalle 14.30 alle 20.00




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 4/3/2010 alle 22:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


6 dicembre 2009

Il Gruppo Missionario di Cologno vi invita alla

MOSTRA MISSIONARIA

da Sabato 5 Dicembre fino a Domenica 13 presso la congrega della Chiesa di Cologno

potrai trovare vari oggetti e pensieri per il prossimo Natale, e con il contributo aiutare i missionari di Cologno che cooperano all'estero:

- articoli artigianali provenienti dai Paesi in Via di Siluppo
- prodotti del commercio equo solidale
- libri e agende
- articoli ricamati a mano




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 6/12/2009 alle 20:57 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 settembre 2008

Convocazione Assemblea Straordinaria dei Soci Kantutitas

 
segue l'invito dell'associazione kantutitas per partecipare alla riunione che si tiene tutti i primi venerdì del mese, è per gli associati e per quanti vogliano conescere per la prima volta l'associazione, per sapere chi è vi mando al sito  
 
www.kantutitas.org

   


Associazione Kantutitas O.N.L.U.S.Via Collina Alta n°10, cap24020 Scanzorosciate (Bg)
Tel 0354599888  kantutitasonlus@virgilio.it
 

 
 

 

 

A tutti i padrini e tutti i soci

 

 

Cari soci e cari padrini,
la nostra associazione compie 3 anni: le veste ufficiale di O.N.L.U.S. ci è stata assegnata infatti nel mese di novembre 2005.I nostri organi associativi sono quindi in scadenza…Per questo, invece del consueto incontro mensile con i padrini, abbiamo pensato di convocare un’Assemblea Straordinaria dei soci. In quest’occasione tutti coloro che vogliono, possono entrare a far parte dell’Associazione come soci. Potrebbero così partecipare alle assemblee ordinarie dei soci che si tengono una volta all’anno e in cui si decidono le linee generali di conduzione della nostra O.N.L.U.S e si approvano i bilanci. Chiunque voglia diventare socio, deve farne richiesta in sede di Assemblea dei soci ed è tenuto a pagare la quota annuale associativa che è pari a 12 € (1 € al mese!)Per coloro che, invece possono prendere un impegno un po’ più importante, c’è la possibilità di entrare a far parte anche del Consiglio Direttivo, composto da 11 soci, che si incontra una volta la mese circa nel quale si prendono le decisioni più pratiche e contingenti. Abbiamo bisogno di persone con entusiasmo e voglia di fare, che possano portare anche idee nuove. Le cariche di questo consiglio sono elettive: i soci stessi ne eleggono i membri in sede di Assemblea. Perciò pensateci e se avete un po’ di tempo da dedicarci, candidatevi!!

 

 

L’Associazione Kantutitas O.N.L.U.S.
 

 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 13/9/2008 alle 11:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


22 luglio 2008

dagli amici di MILLEPIANI ricevo...

 

Continua il Cineforum che, come Millepiani, abbiamo organizzato in occasione del 25° anniversario di fondazione della Cooperativa Gasparina, all'interno del progetto "Dipendenza e territorio". Iniziato a Romano, il cineforum si sposta ora a Cologno....Siete tutti invitati.
A presto

LA DIPENDENZA NELL'IMMAGINARIO_cineforum

a cura di Cooperativa Gasparina e Associazione Millepiani

 

 

PARANOID PARK
Cologno al Serio, venerdì 25 luglio ore 21, c/o Comunità Casa Aurora, via Circonvallazione

 

Regia: Gus Van Sant. Interpreti: Gabe Nevins, Dan Liu, Jake Miller, Taylor Momsen, Lauren Mc Kinney, Olivier Garnier, Scott Green. Durata: 90'. Origine: Francia, USA 2007. Alex ha sedici anni e frequenta il liceo a Portland. Un giorno un amico lo invita ad andare con lui a Paranoid Park, luogo malfamato della città in cui si confrontano i più abili esperti in materia di skateboard. Una notte, proprio presso il parco, Alex uccide accidentalmente un agente. Decide di continuare la sua vita senza dire nulla a nessuno.Adolescenti che passeggiano in un «esterno» intriso di guerra, da cui neppure l'alone dell'inconsapevolezza riesce a proteggerli. «Fuori» c'è l'età adulta, quella che Gus Van Sant associa all'Iraq. Gus Van Sant assomiglia ai suoi attori non professionisti (trovati sul sito Myspace), ha la stessa flagranza di sguardo, è un Peter Pan felice di starsene fuori dalla generazione dei padri. Quello di Alex appare fuori fuoco, lontanissimo dal figlio che rinuncia a condividere con lui il suo dramma, e solo per pochi secondi lo vediamo emergere dalla foschia con una faccia spenta e gli avambracci tatuati. Anche la madre, dalla quale il padre sta per divorziare, è un'ombra vista di spalle o in lontananza, assente. Nessuno è disposto a sentire la confessione di Alex, sempre più autistico, poeta triste sulla riva del mare, tranne una minuscola compagna di scuola, Macy (Lauren Mc Kinney), aspetto e personalità androgini. (Mariuccia Ciotta da Il manifesto, 22 maggio 2007)

 

 

PRIMO AMORE
Cologno al Serio, sabato 2 agosto ore 21, c/o Parco della Peschiera

 

Regia: Matteo Garrone. Interpreti: Vitaliano Trevisan, Michela Cescon. Durata: 100'. Origine: Italia, 2004. Vittorio, un piccolo artigiano orafo veronese, ha un'ideale femminile molto preciso: il suo apprezzamento per il corpo e per la mente di una donna deve essere allo stesso livello e il corpo della donna deve essere molto magro. Incontra con un appuntamento al buio Sonia che lo attrae ma che vuole con molti chili in meno. La donna accetta di adeguarsi ai suoi desideri ed inizia una dieta strettissima che la condurrà a una forma di schiavitù fisica e mentale.Cercavo risposte anche per la mia vita, ma non c'è una spiegazione a tutto. Non sono un autore estremista, parto da storie forti ma gioco poi a sottrazione. Il rapporto di sopraffazione fa parte del quotidiano, tutte le coppie cercano di mutarsi e annullarsi a vicenda: più lui la ama e più tenta di farla scomparire fisicamente. Un film è un viaggio e io lo faccio così, inserendomi nei luoghi. Ho scoperto nel Nord-Est un mondo sommerso di follia strisciante e peccati notturni, con la Lega ma anche un sano volontariato, un mondo crudele dove l'emarginazione è forte se non ti allinei a certi valori.(Matteo Garrone)"Quella di Primo amore non è una storia strana, ma di forza e potere, entra nella sopraffazione tra uomo-donna. Un patto di sangue in cui vittima e carnefice sono vicini, e in cui ho offerto in diretta alcune mie crisi: chi resiste a un uomo che dice d'amarti a patto che dimagrisci? È la volontà di abbandonarsi, io sono entrata nel dolore della storia, ma sdoppiandomi per salvarmi".

(Michela Cescon)

 

 

ingresso libero – le proiezioni saranno realizzate da Lab80film

 


proiezioni già realizzate:

IN QUESTO MONDO LIBERO 
 Romano di Lombardia, lunedì 30 giugno ore 21, c/o Centro Sociale Polivalente

  

DOGVILLE
Romano di Lombardia, sabato 19 luglio ore 21, c/o Comunità Gasparina, via Dante Alighieri

 


 


 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 22/7/2008 alle 22:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 luglio 2008

tornei della solidarietà 2008


I Tornei della Solidarietà rappresentano ormai da qualche anno una rete di eventi ludico/sportivi organizzati in tutta la nostra provincia da associazioni, comuni, oratori, amici ecc. che condividono il fine ultimo di partecipare alla realizzazione di 2 progetti di solidarietà sociale nella speranza che tali occasioni favoriscano nel contempo il coinvolgimento, la relazione ed il piacere di stare insieme delle persone durante il periodo estivo.
I 2 progetti che quest'anno ci accompagneranno per tutta l'estate sono:

"QALAUMA GIOVANI TRASGRESSORI"
Realizzazione del dormitorio del centro misto di inserimento sociale per minori detenuti. Un progetto pilota che mira alla tutela dei minori ed al cambiamento delle disumane modalità di reclusione alle quali sono sottoposti. Viacha, La Paz, Bolivia.
Proposto dall' ass. "C'entra la solidarietà"
http://www.centralasolidarieta.ilcannocchiale.it/?r=82709 

guarda il filmato della situazione carceraria attuale:
 
See RealPlayer format - ADSL See Windows Media Player format - ADSL
 

"MALAWI NEL CUORE"
Progetto di ampliamento dell'ospedale di Namandanje, Malawi: realizzazione di un padiglione per il trattamento dei malati di AIDS con particolare attenzione per i bambini e di un padiglione dedicato alle degenze.
Proposto dall'ass. "Malawi nel cuore"
www.malawinelcuore.it

Questo, apparentemente ambizioso, proposito di ricucire lo strappo tra sport e sociale si declina quindi in quattro obiettivi specifici:

  • Creare una rete di tornei sportivi organizzati prevalentemente nella provincia di Bergamo, per raccogliere fondi da devolvere in progetti di cooperazione allo sviluppo;
  • Favorire la sensibilizzazione intorno a contesti e argomenti di disagio sociale poco conosciuti perchè distanti o semplicemente "nascosti";
  • Valorizzare il protagonismo e la progettualità delle persone e dei giovani in particolare, provenienti da contesti differenti; Favorire il ripristino e la valorizzazione di spazi degradati, in disuso o di trasformazione sociale.

Ogni anno il numero di tornei aumenta, ragazzi che l' anno scorso partecipavano con la loro squadra ad un torneo di pallavolo, quest'anno si trovano spontaneamente ad organizzarne uno tutto loro, con i propri colori e la propria musica. La gestione e l'impostazione del torneo è interamente nelle mani di chi lo propone. Mettersi in"rete" vuole quindi dire condividere il fine ultimo del progetto "Tornei della Solidarietà " insieme a tutti gli altri organizzatori e impegnarsi a dare spazio comunicativo ai progetti che si intendono finanziare.

I tornei della solidarietà rappresentano uno dei progetti promossi dall'associazione Sguazzi , una realtà di volontariato locale, costituitasi Associazione onlus un paio di anni fa. Essa persegue finalità di solidarietà sociale, di condivisione e confronto culturale, di valorizzazione e tutela ambientale attraverso attività di ricerca e miglioramento del benessere dell'individuo e della collettività. In particolare Sguazzi opera proponendo, promuovendo, patrocinando e realizzando progetti che riflettono il carattere e gli scopi dell'Associazione stessa.

Cavalleri Gianfranco

 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 9/7/2008 alle 19:44 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


26 giugno 2008

riunione gruppo KANTUTITAS adozioni a distanza

 
Il prossimo appuntamento del gruppo Kantutitas sarà VENERDÌ 4 luglio nel campo sportivo di Tribulina a partire dalle 20,30 fino alle 21,30, dove allestiremo anche il banchetto per i Kantutitas nel contesto della
“Festa de la scòla nòa”,
con piatti etnici nostrani e boliviani.

abbiamo deciso di rimandare la raccolta di letterine da mandare in Bolivia  al viaggio di Anna e Lucia Magri, quindi preparatele che è un piccolo impegno di grande valore!!!

 

visitate sito rinnovato del gruppo Kantutitas 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 26/6/2008 alle 23:39 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


10 giugno 2008

sulla strada onlus

Riveviamo e volentieri riportiamo dagli amici dell'Ass. Sulla Strada Onlus, che abbiamo conosciuto durante la Settimana della Solidarietà a Cologno, gli stessi che stanno raccogliendo i medicinali da portare in Guatemala

   un piatto di minestra...

Carissimi amici e carissime amiche,

 in tutti questi anni vi abbiamo partecipato ogni passo del nostro cammino e se qualcuno, otto

anni fa, ci avesse detto che saremmo arrivati a questo punto, certo non ci avremmo creduto.

Oggi più di duecentocinquanta bambini frequentano la nostra scuola e quattordici persone fra

maestri e personale ausiliario, tutti di etnia maya e provenienti da una condizione umile, lavorano

nella nostra missione; 15 case sono state costruite e tanti rapporti di vera amicizia sono stati intessuti e coltivati.

Che grandiose prospettive anche per il futuro! Ma…

…ma oggi dobbiamo condividere con voi anche una preoccupazione: mentre continuavano i lavori per le nuove aule e per tutti gli altri progetti nella missione, ecco che in Guatemala, quasi d’improvviso, c’è stata un’impennata nel costo della vita, il riso e il mais, sono aumentati in modo vertiginoso; i costi dell’acqua sono andati alle stelle.

E sono sempre di più i bambini che ci chiedono di frequentare la nostra scuola e i loro genitori spingono perché accogliamo i loro figli affinché abbiano nuove opportunità di futuro.

Anche qui da noi, in Italia, avvertiamo il problema dell’aumento dei prezzi, ma nei paesi poveri

questi aumenti significano milioni di persone che soffrono la fame, significano genitori che non riescono a dare da mangiare ai loro figli.

In questa situazione di estrema gravità, io non dimentico la risposta che mi dette Juanito, un bambino di nove anni al quale avevo chiesto quale era il suo desiderio più grande. Mi disse, così semplicemente: “Un piatto di minestra… tutti i giorni!”.

Allora, questa mia lettera diventa un accorato appello!

Chiedo a tutti di fare uno sforzo “straordinario”. Debbo dirvi che nelle nostre casse i fondi in questo momento non sono sufficienti per mandare avanti i progetti in atto, per questo abbiamo bisogno di un contributo straordinario! Abbiamo bisogno di ciascuno di voi!

C’è chi potrà farci tornare il conto corrente che vi accludiamo, con 5 euro, chi con 10 o 20, altri con 50 o più, forse qualcuno ci potrà mandare addirittura quanto una vincita al totocalcio, ma a tutti chiediamo di mettersi nei panni di Juanito e di ascoltare la voce del proprio cuore.

Infine, per assicurare a Juanito un piatto di minestra (e anche di più!) tutti i giorni, vi chiedo un’altra

cosa: adottate la domiciliazione bancaria per spedirci i vostri contributi!

Per noi, che dobbiamo amministrare il frutto della vostra generosità, la domiciliazione bancaria sarà certezza di una base economica su cui contare sempre, e per voi è il modo più sicuro di pensare ai bambini del Guatemala per far arrivare loro quello di cui hanno materialmente bisogno, così come pensate ai vostri figli, che trovano la tavola apparecchiata con un buon piatto di minestra… tutti i giorni!

Con una speranza infinita nel cuore, dove vivono e sorridono i più piccoli dei poveri,

vi abbraccio uno per uno e vi benedico!

 

Don Carlo Sansonetti

---------------------------------------------------------------------------------------------------

ATTENZIONE: A causa di un errore non imputabile alla nostra associazione, nel modello per la domiciliazione bancaria che alcuni di voi hanno ricevuto per posta ordinaria, il CODICE SIA E' ERRATO!!. Il codice SIA riportato nel modello, è AFGGC. Per ulteriori informazioni contattate la nostra sede, allo 0744-992760. Per scaricare un nuovo modello RID con il codice SIA corretto, cliccate

 

http://www.sullastradaonlus.it/public/apppdf/MODELLO%20RID.pdf

 

visita il sito sulla strada onlus
 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 10/6/2008 alle 21:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


1 giugno 2008

BERGAMO SOLIDALE

 al LAZZARETTO DI BERGAMO LA
6° FESTA DEL VOLONTARIO

http://www.csvlombardia.it/Index.asp?ID_Menu=240

QUESTA SERA
01-06 SUONANO I
"MERCANTI DI LIQUORI"
http://www.mercantidiliquore.it/?id=gallery

tra le associazioni presenti troveremo gli amici di SGUAZZI
http://www.sguazzi.com/




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 1/6/2008 alle 10:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


21 maggio 2008

AAA MEDICINALI CERCASI

 
 

 

L’Associazione

“SULLA STRADA ONLUS”

 

STA CERCANDO DI AVERE DEI MEDICINALI DA PORTARE NEL LORO PROSSIMO VIAGGIO IN GUATEMALA

 

AIUTACI A PORTARE LA SALUTE DOVE ANCORA NON E’ UN DIRITTO!!

 

ECCO L’ELENCO DEI FARMACI CHE CI SERVONO:

· VITAMINE
MULTIVITAMINICI
 BIMIXIN
FOBREPIN SUPPOSTE PER NEONATI E BAMBINI
NIFLAM SUPPOSTE PER NEONATI E BAMBIN
 IBUPROFENE –NUREFLEX-ANTALFEBA
 TACHIPIRINA 125-250-500 SUPPOSTE O CAPSULE
CREME ANTIMICOTICHE
GENTALYN BETA
SCIROPPO PER LA TOSSE MUCOLITICO
FERMENTI LATTICI
 NORMIX
 ANTIBIOTICI-AUGMENTIN-PANACEF-CEFIXORAL-BACTRIM
ACIDO FOLICO
ASSORBENTI IGIENICI


 

POTETE CONSEGNARLI FINO AL 15 GIUGNO PRESSO LA SEDE DELLA COOP. BERAKAH (DA QUINTO) A PAGAZZANO, ALL’ASILO DI COLOGNO O AI RAGAZZI DI C’ENTRA LA SOLIDARIETA’ …

 

GRAZIE A QUANTI COLLABORERANNO!!!




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 21/5/2008 alle 19:43 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


8 maggio 2008

il sito internet dell' Ass. FARD

è attivo il sito internet dell'Associazione FARD passate
 a  visitarlo è molto interessante...
www.volontariatofard.org
da lì abbiamo preso il seguente appuntamento:

Torneo di pallavolo

Come ogni anno alla conclusione della stagione di allenamenti che
 si svolgno tutti i mercoledi sera presso la palestra delle scuole elementari di
cologno si terrà il consueto torneo di pallavolo.

Di sequito trovate la locandina dell'evento, con le relative date degli incontri.



 Mi raccomando non mancate!!!!!!

 
 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 8/5/2008 alle 23:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


16 aprile 2008

dagli Amici dell'ADB riceviamo...

 

Venerdì 18 aprile 2008 ore 21,00
Al Palalido di Milano

 

Presentano

 

TUTTINSIEME

Non c’è solo musica

Con: Nanni Svampa con Antonio Mancino, Alessandro Bergonzoni, Gaetano Liguori e il suo trio, Diego Parassole, Walter Leonardi, Vincenzo Costantino Chinaski, Giuseppe Veneziano con Romano Pucci, Acustic Trip, Giangilberto Monti, Folco Orselli, Carlo Fava, Maurizio Accattato e i Clown Minimi.

 

Passeranno a trovarci: Vinicio Capossela e Cochi e Renato.

 

Conduce la serata: Lucia Vasini.

 

Ingresso gratuito con sottoscrizione libera.

 

Venerdì 18 aprile al Palalido di Milano si terrà una grande festa. La serata del 18 aprile intende promuovere a livello lombardo la 1° Giornata Nazionale della Persona con Lesione al Midollo Spinale che si terrà venerdì 4 aprile 2008.

La Giornata è stata istituita dalla Faip (Federazione Associazioni Italiane ParaTetraplegici) per promuovere una corretta informazione sulle lesioni midollari e sostenere il diritto alla salute e alla piena integrazione sociale per le persone che ne sono colpite.

 

Partecipano alla serata, tutti a titolo rigorosamente gratuito, numerosissimi artisti che hanno generosamente accolto l’invito di Livia Grossi, giornalista del Corriere della Sera qui in veste di direttrice artistica.

Forte del ‘tutto esaurito’ registrato dalla serata Oltre le barriere che si è svolta due anni fa al Teatro dal Verme, torna a condurre la serata Lucia Vasini.

 

 

 

La serata evento del 18 aprile, vedrà alternarsi momenti artistici a testimonianze e momenti formativi sulle lesioni al midollo spinale, tenendo sempre al centro dell’attenzione la ricerca scientifica.

 

 

 

 

Per informazioni:

Tel. 0267074267 www.apl-onlus.it e segreteria@apl-onlus.it

Tel. 026472490 www.ausniguarda.it e info@ausniguarda.it

Ufficio stampa Silvia Pacciarini cell.3485106397 pacciarini.silvia@tiscali.it


 


 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 16/4/2008 alle 19:38 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


2 aprile 2008

dall'ADB riceviamo...



Comunicato Stampa

 

Giornata Nazionale delle Persone 

con Lesione al Midollo Spinale

"La consapevolezza dei diritti e delle opportunità"

 

Venerdì 4 aprile 2008

 

 

In Italia non vi sono ancora dei seri studi epidemiologici sull’incidenza delle lesioni midollari, di origine per la maggior parte traumatica, e causa di disabilità motorie molto gravi. Quello che si sa per certo è che ad essere coinvolti negli incidenti che più spesso ne sono la causa sono giovani e giovanissimi – persone tra i 10 ed i 40 anni – con grandi aspettative di vita, anche nei casi più seri. Incidenti stradali o sportivi sono infatti sempre più frequentemente all’origine di tali lesioni. Anche grazie all’ormai pluriventennale impegno della Faip, Federazione delle Associazioni Italiane Paratetraplegici, ed a quello ancora più radicato delle 24 associazioni aderenti distribuite su tutto il territorio nazionale, molti significativi progressi hanno contribuito ad aumentare la qualità della vita delle persone con lesione midollare in Italia a partire dalla realizzazione di diverse Unità Spinali Unipolari, ma la situazione è ancora preoccupante.

 

Dal punto di vista della diritto alla salute: a sud di Roma non ci sono luoghi idonei a trattare idoneamente una persona a partire dal momento del trauma.
Dal punto di vista dei diritti:
l’inclusione nel tessuto sociale della propria comunità una volta dimessi dal reparto è un percorso ancora ad ostacoli.
Dal punto di vista delle prevenzione:
i casi di lesione, soprattutto grave - si pensi ad esempio a Christopher Reeve - sono in aumento.
Dal punto di vista della ricerca:
i fondi per gli studi seri portati avanti nei laboratori italiani sono inadeguati, e si diffondono le false speranze alimentate da trattamenti nei migliori dei casi sperimentali e non validati.

Proprio per queste urgenze la Faip ha avvertito la necessità di indire, nell’anno in cui si auspica l’Italia possa ratificare la Convenzione Onu
sui diritti delle persone con disabilità, la 1^ Giornata Nazionale delle Persone con lesione al midollo spinale, iniziativa che attraverso la diffusione di storie, idee e strategie per implementare l’inserimento sociale e lavorativo delle persone con lesione midollare, vuole porre all’attenzione dell’opinione pubblica la condizione delle persone paratetraplegiche italiane. Promuovere azioni di prevenzione è uno degli obiettivi centrali di questa iniziativa.
Lo slogan scelto recita significativamente: “Facciamo di tutto per non avere associati”.
La Prima Giornata sulle Lesioni midollari sarà animata da una serie di iniziative regionali promosse dalle Associazioni aderenti alla Federazione, e da un evento principale che si svolgerà a Roma, presso la Sede dell’Inail di Piazzale G. Pastore, che potrà essere seguito in collegamento telematico presso le Unità Spinali e Centri di Riabilitazione in varie zone d’Italia. La manifestazione indetta per il 4 Aprile rappresenta il culmine di una Settimana di sensibilizzazione sui temi delle lesioni midollari che si articolerà dal 30 Marzo al 5 Aprile.

 

Oltre alla Faip ed alle Associazioni aderenti compongono il Comitato Promotore di queste iniziative l’Inail, il CIP (Comitato Italiano Paralimpico), la FIMMG (Federazione Italiana Medici di Famiglia), e tutte le organizzazioni che compongono il Forum Nazionale sulle lesioni midollari recentemente insediatosi presso il Ministero della Salute.

 

http://www.faiponline.it/index.php




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 2/4/2008 alle 23:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


28 marzo 2008

dagli Amici dell'ADB riceviamo...

 

Personale itinerantE

Prima personale di

Giorgio Sottocornola
Patrocinato da Comune di Soresina nella Sala Multimediale
Associazione Disabili Bergamaschi 

 

30 Marzo 13 Aprile
Apertura: Giorni Feriali 15.00-19.00
Sabato Domenica 10.00-12.00/15.00-19.00

www.adb.bergamo.it

 


 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 28/3/2008 alle 23:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     marzo       
 

 rubriche

Diario
ALTRI PROGETTI
RIUNIONI E APPUNTAMENTI
FILMATI E DOCUMENTARI
NO ALLA PENA DI MORTE
QUALAUMA, GIOVANI TRASGRESSORI - LA PAZ, BOLIVIA
TUTTE LE ASSOCIAZIONI
BIBLIOTECA, SALA STUDIO - TANDA', COSTA D'AVORIO
DARFUR
PENA DI MORTE A COLOGNO AL SERIO BG
CONTATTI ASSOCIAZIONE
CONTAINER IN THE WORLD
IL TAPPO SOLIDALE
LINEA ELETTRICA - MUHURA, RWANDA
LIBRI A TEMA
ACQUA BENE COMUNE
CHIAPAS
NEL MONDO
POZZO D'ACQUA - CHIRUNDU, ZAMBIA

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

centro servizi volontariato bg
forum italiano movimenti per l'acqua
ass. disabili bergamaschi
link per la pace
amnesty italia
arcoiris la tv indipendente
il blog di beppe grillo
reporter per la pace
amref
war news conflitti nel mondo
greenpeace italia
legambiente
parco del serio
emergency
medici senza frontiere
luogo comune
niente scuse
mov.laici america latina
in-differenza no razzismo
ragazzi net
movimento non violenti
ente naz. prot. animali
reporter dall'africa
telefono azzurro
kossi komla ebri scrittore migrante
internet per i diritti umani
unicef
commercio equo/solidale
banca etica
poesie per la pace
urlo di parole
edizioni stelle cadenti
verita' e giustizia g8 genova
federico aldrovandi
peppino impastato 100 passi
nanodiagnostics
ritmi africani
C'ENTRA LA SOLIDARIETA'
criticalshirts
coalizione contro la pena di morte
skype telefonare gratis
vikipedia enciclopedia on line
la folkeria
musicattiva
manitese
rete lilliput
amicizia italo-palestinese
la mia spesa per la pace!
risorse etiche
osservatorio della legalita' onlus
reti invisibili
survival
amici del popolo guaranì
MANITESE
yanapakuna onlus
salviamo Emanuele Lo Bue
rwandando il blog dal Rwanda

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom