.
Annunci online

  CentraLaSolidarieta ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE COLOGNO AL SERIO BERGAMO
 
Diario
 


distributori di acqua gratis al campino durante la festa


" Fare di ogni erba un fascio è un errore banale, dire che un fascio è un fascio è un dovere morale"

Troviamo i bambini


LA COSA PEGGIORE NON è LA VIOLENZA DEGLI UOMINI MALVAGI, MA IL SILENZIO DEGLI UOMINI ONESTI...
Martin Luther King



    non voglio dimostrare niente, voglio mostrare - Federico Fellini
www.arcoiris.tv


“Parmi un assurdo, che le leggi, che sono l'espressione della pubblica volontà, che detestano e puniscono l'omicidio, ne commettano uno esse medesime, e, per allontanare i cittadini dall'assassinio, ne ordinino uno pubblico”

Cesare Beccaria



VISITA LA SEZIONE PENA DI MORTE A COLOGNO AL SERIO BG 



"DAME TU APOYO Y MOVERE' EL MUNDO" 


Clicca 


.Possono bruciare i nostri corpi, non possono distruggere le nostre idee esse rimangono per i giovani del futuro, per i giovani come te ricorda figlio mio la felicità dei giochi non tenerla tutta per te cerca di comprendere con umiltà il prossimo, aiuta il debole aiuta quelli che piangono aiuta il perseguitato, l'oppresso loro sono i tuoi migliori amici. NICOLA SACCO



Italian Blogs for Darfur 

“Secondo te l'Africa è molto lontana?", chiede un bambino a un amico. "No, non molto" risponde l'altro. "Ma sei sicuro?" "Certo. Io ho un compagno di classe africano: ha detto che viene dalla Costa d’Avorio e tutte le mattine arriva a scuola in bicicletta!”


contatti associazione 
 
peggimarco@gmail.com  

sito internet
www.centralasolidarieta.org

video denuncia della situazione carceraria Boliviana, progetto Qalauma "Giovani trasgressori"
See RealPlayer format - ADSL 
See Windows Media Player format - ADSL



 


 appello per Dante De Angelis 

Sign for Campagna di Solidarietà a Dante De Angelis.




11 dicembre 2011

SIAMO VIVI???..... SI!!!

Non sembrerebbe ma siamo vivi!!!! 

E' passato quasi un anno dall'ultima volta che qualcuno ha pubblicato qualcosa sul nostro blog, non per questo vuol dire che non ci siamo più o non stiamo facendo niente!! Si è vero stiamo facendo molto meno rispetto a qualche tempo fa ma il tutto è dovuto da una serie di eventi (tutti positivi fortunatamente) che hanno toccato più o meno tutti noi. Insomma stiamo diventando grandi.... chi ha aperto un bar, chi è diventato più volte papà o mamma, chi lavora troppo chi è partito per il rwanda e li si è stabilizzato, chi ha un sacco di cose da fare e via dicendo. Ovvio che tutto ciò ha influito sulle nostre attività che comunque non si sono fermate.
Brevemente vi illustro le novità
Il progetto del centro Qalauma per i minori in carcere a Lapaz in Bolivia continua e anzi è con orgoglio che vi comunichiamo che il centro è stato finalmente inaugurato a ottobre di quest'anno dopo cinque anni di "nostro impegno" e dieci anni di lavoro da parte di Riccardo Giavarini l'uomo che in primis ha messo corpo, cuore, anima e mente in questo progetto che noi abbiamo appoggiato e sostenuto. Per questo Giavarini il 3 dicembre ha preso dal presidente della repubblica Giorgio Napolitano il premio di Volontario dell'anno per i 35 anni spesi tra Bolivia e Perù sempre dalla parte dei più deboli. Come sempre ha tenuto a precisare che il premio da lui ricevuto non è un premio alla persona ma a tutti coloro che lo hanno sostenuto....troppo generoso veramente!!!
Ad oggi dopo due soli mesi il centro conta 68 ragazzi presenti strappati finalmente all'inferno del carcere si san pedro. Considerando che il centro a piena capienza conterrà 150 ragazzi siamo quasi a metà capienza e questo è molto positivo. Sono state avviate cinque serre per la produzione di ortaggi per il consumo interno e la vendita esterna al fine dell'autofinanziamento della struttura. A breve partiranno anche gli altri laboratori, il primo sarà il panificio poi sarà la volta dell'officina meccanica e della falegnameria, tutti finalizzati alla formazione dei ragazzi, alla produzione interna e alla vendita per autofinanziamento.
Quest'anno abbiamo sostenuto l'officina meccanica acquistando una saldatrice a elettrodi, mole frese e trapani per una cifra che si aggira attorno ai 1200€.

                 

Continua la raccolta dei tappi in plastica con la ADB associazione disabili bergamaschi, con il riciclo sosteniamo economicamente i nostri progetti e la ADB. Il container per la raccolta dei tappi si trova alla piattaforma ecologica in via dei boschetti a Cologno al serio Bg.

Il progetto più grosso da noi sostenuto quest'anno con 4000 euro si trova in Rwanda dove c'è Omar ed il seguente:

nome del progetto: ampliamento e restauro edifici per corsi di
autostima e valorizzazzione della donna

 OBIETTIVI DEL PROGETTO

Gli obiettivi di questo progetto sono  lo sviluppo del Centro Muyanza
per consentire alle donne di correre al meglio delle proprie capacità,
sotto il punto di vista didattico, civico, sanitario e strutturale.

per raggiungere tali obiettivi si rende necessario:

- Sostituzione del vecchio tetto in eternit (cancherogeno) della
scuola e realizzazione di un nuovo tetto

- Costruzione della sala polivalente per le attività della comunità scolastica;

- Fornitura di materiale didattico, tra cui dizionari, atlanti, libri
di testo per i soggetti diversi, da mettere a disposizione degli
insegnanti per facilitare la preparazione delle lezioni e gli studenti
allo studio e all'approfondimento;

- Fornitura di attrezzature per la formazione;

- Creazione di un laboratorio multimediale con computer collegati a
Internet e la possibilità di acquisire, creare e stampare documenti e
materiali;

- Installazione di una cucina economica a legna con annesso stock;

- Creazione di un saponeria;

- Aggiornamento degli arredi necessari per dotare gli impianti
esistenti e di sala;

- Seminario per la formazione degli insegnanti sui materiali e competenze;

- Seminario per la creazione di competenze informatiche per consentire
l'utilizzo della tecnologia Internet nella didattica.

i corsi che si terranno all'interno di queste strutture sono:

- corsi di cucina e igiene degli alimenti e acqua

- corsi di sartoria e maglieria

- corsi di primo soccorso e assistenza a persone bisognose, disabili anziani

- corsi di informatica

- corsi per la creazione di sapone

- corsi di alfabetizzazzione e lingue

- corsi per l' allevamento di animali come galline, conigli e sùninì gèngia

- corsi per il miglioramento della coltivazione, fertilizzazzione di
terreni, terrazzamenti

tutti questi corsi son della durata di due anni, alcuni si fanno con
le ragazze del 1° e 2° anno assieme, altri divisi per anno, al termine
dei corsi si cerca di spingere alla creazione di cooperative
autogestite dalle ragazze.

gestione economica per il futuro:

- non tutte le partecipanti ai corsi hanno la possibilità di
contribuire economicamente alle spese ma non si rifiuta nessuno, si
studiano caso per caso e si contribuisce magari portando degli animali
o parte del raccolto, nei casi peggiori anche niente...

- la saponeria in costruzione darà delle entrate così come la
maglieria dove si venderanno le divise per gli studenti delle scuole
primarie.

             

Ringraziamo tutti coloro che ci aiutano e sostengono!
Riccardo B.




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 11/12/2011 alle 12:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 giugno 2010

Riunione...

 

LUNEDI' 28 GIUGNO

ore 20.45

all'Oratorio di Cologno al Serio

riunione con tutti i volontari che verranno a darci una mano per la 4^ edizione della Festa di Centra la Solidarietà al Campino

se avete idee, proposte o solamente volete aiutarci durante la festa siete tutti invitati a partecipare a questa serata




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 25/6/2010 alle 13:24 | Versione per la stampa


25 giugno 2010

La nostra festa...

Ecco il programma della festa al Campino 2010




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 25/6/2010 alle 13:12 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


25 giugno 2010

ADMO Cologno al Serio

Riceviamo e volentieri pubblichiamo...

Una targa per ringraziare Gianni Maccarini e l'ADMO di Cologno al Serio...Continua




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 25/6/2010 alle 13:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


11 maggio 2010

19 Settimana della Solidarietà

 

“La Settimana delle buone notizie “

13-22 Maggio 2010 

 

 

 

Giovedì 13                 TG delle BUONE NOTIZIE da Cologno   

          Piazza Agliardi : ore 21.00

                                               Inviati speciali del TG intervistano i gruppi del Volontariato –  a cura Gruppo Scout –

                                               Dibattito:”Perché le BUONE NOTIZIE NON FANNO NOTIZIA”

- relatrice Giuliana Salerno della Rivista BUONE NOTIZIE del CSV di Bergamo

 

Venerdì 14         Serata di riflessione

            Chiesa Parrocchiale: ore 20.15

                       Santa MESSA per le Associazioni

 

Sabato 15          Serata Musicale 

            Piazza Agliardi: ore 21.00 -23.30

I gruppi musicali di “MUSICATTIVA” incontrano “I GRUPPI ETNICI”                      

                                   Stand espositivi delle Associazioni di volontariato

 

Domenica 16                Giornata di incontro e festa della realtà del volontariato locale

                       Porta Rocca area verde: ore 07.00 – 19.00 (in caso di maltempo in p.zza Agliardi)                                            Distribuzione prodotti equo e solidali, e oggetti realizzati con diverse tecniche       

                                   Manifesti, libri, poster, fotografie e progetti delle associazioni presenti

                                   Condivisione del pranzo multi-etnico

Pesca delle buone notizie dal fossato

Striscione: lascia la tua buona notizia

                                   Momenti di animazione musicale estemporanei da parte di gruppi giovanili

 

 

Da lunedì 17       Esposizione di materiale delle Associazioni di Volontariato

Scuole medie:atrio di ingresso – ogni giorno fino a sabato 22 durante l’orario scolastico -

Immagini e testi illustrativi delle attività svolte.

 

 

Sabato 22                 Progetti dei gruppi di volontariato presentati alla scuola media

         Scuole medie Auditorium: ore 8.30 – 12.30

INCONTRO CON LE CLASSI di 3° media,  per la presentazione dei progetti in corso da parte dei gruppi di volontariato giovanile.  

FILM di introduzione al tema.

 

 

 

 

                Le offerte raccolte saranno devolute per il seguente scopo:

Fondo per famiglie bisognose, gestito dalla parrocchia.

 

GRUPPI PROMOTORI: ACAT - ADMO – AGREO - AIDO – AVIS - Aiutiamoli a vivere - Alveare – Am_BrA –  Associazione Koki Cologno – Associazione  Riflesso – Associazione Sulla Strada “gruppo decima BG” - Berakah – C’entra la Solidarietà – Comunità Gasparina “Casa Aurora” – FARD – Gruppo animazione Villa Vaglietti - Gruppo Fotografico A4 - Gruppo Missionario – Gruppo Scout - Sguazzi: progetto forbici in tasca – MusicAttiva – Oratorio - Pervinca -  Scuola Media -

                                                                           

                                                                 - Con il patrocinio del Comune di Cologno al Serio -




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 11/5/2010 alle 13:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


5 maggio 2010

Programmazione film Maggio-Giugno

Ecco il programma delle serate al cinema dei mesi di Maggio e Giugno presso la Cooperativa BERAKAH (Via della Lira Italiana, 125 - Pagazzano):

- Giovedì 6 Maggio ore 20.45, ad espansione della parabola di Eastwood "Non Uccidere!"...

NON DESIDERARE LA DONNA D'ALTRI di Susanne Bier

 

- Giovedì 20 Maggio ore 20.45, in omaggio dei volontari che si adoperano per il III Mondo...

DOPO IL MATRIMONIO di Susanne Bier

 

 

 

- Mercoledì 2 Giugno ore 16.00, per la promozione di incontri mensili tra bambini di ieri, oggi e domani...

LA CITTA' INCANTATA di Hayao Miyazaki

 

- Giovedì 17 Giugno ore 20.45, aspettando la cena multietnica che verrà organizzata presso il castello di Pagazzano...

WELCOME di Philippe Lioret

 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 5/5/2010 alle 19:4 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


4 maggio 2010

Petizione Internazionale per Kevin Scott Varga

 Il 12 maggio 2010 Kevin Scott Varga sarà ucciso da un'iniezione letale nel carcere texano di Livingston.

Sono gia' piu' di 1700 le persone che in Italia hanno firmato la petizione internazionale per salvare dall'esecuzione capitale Kevin Scott Varga, detenuto nel penitenziario del Texas, la cui esecuzione e' prevista per il 12 maggio. Un appello al governatore del Texas e' stato lanciato dalla Comunita' di Sant'Egidio, mentre la rete televisiva La7, che si e' occupata della vicenda di Kevin in una puntata del programma 'Il miglio verde', ha messo a disposizione il suo sito per la firma via internet della petizione internazionale. Da ultimo, la sorte del 41enne detenuto dal 2001 nel braccio della morte, e' stata presa a cuore dal Vaticano: la Segreteria di Stato si e' rivolta alla nunziatura a Washington, segnalando la possibilita' di chiedere, a nome del Santo Padre, un atto di clemenza, tanto al governatore quanto al Board of Pardons del Texas.

Secondo la Comunita' di Sant'Egidio, la condanna di Kevin Scott Varga e' viziata da pesanti irregolarita' ed e' profondamente ingiusta: accusato di omicidio e rapina e condannato nel 2000, Scott Varga, 41 anni, non ha potuto godere del diritto ad una giuria imparziale "allorche' un membro venne escluso perche' manifestamente contrario alla pena di morte". I suoi difensori si rivelarono incompetenti e inadeguati proprio perche' "non riuscirono a far valere l'appello per un nuovo processo in cui venisse riammesso il giurato abolizionista".

Nell'intervista realizzata da La 7, Scott Varga racconta il momento in cui per lui "il futuro cesso' di esistere", il 20 novembre 2000, il giorno in cui ricevette la condanna di morte, e di come alzo' muri intorno a se' "per non provare piu' alcuna emozione". Poi, ha spiegato, accadde "una cosa meravigliosa": l'arrivo delle petizioni inviate dall'Europa. Nell'ultimo intervento ad un blog (http://minutesbeforesix.com), del 7 aprile scorso, Kevin ha scritto: "Combattero' finche' il mio cuore non si fermera'" e non perdero'' la speranza fino allora perche' Dio mi tiene nel palmo della sua mano".

C'e' poco piu' di una settimana per convincere le autorita' americane a non uccidere questa speranza.




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 4/5/2010 alle 18:20 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


27 aprile 2010

SABATO 1 MAGGIO

Presso l'area feste di Ghisalba, in via Borsellino,

saremo presenti con gli amici

dell'Associazione Culturale Lo Stanzino e di Musicattiva

per trascorrere insieme la giornata del 1° Maggio

 




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 27/4/2010 alle 13:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


12 aprile 2010

Io stò con EMERGENCY

 

"Sabato 10 Aprile militari afgani e della coalizione internazionale hanno attaccato il Centro Chirurgico di Emergency a Lashkar-gah e portato via membri dello staff nazionale e internazionale.

Tra questi ci sono tre cittadini italiani: Matteo Dell'Aira, Marco Garatti e Matteo Pagani. Emergency è indipendente e neutrale. Dal 1999 a oggi Emergency ha curato gratuitamente oltre 2.500.000 cittadini afgani e costruito tre ospedali, un centro di maternità e una rete di 28 posti di primo soccorso".

Firma l'appello qui: io stò con EMERGENCY

Segui anche gli aggiornamenti della situazione ed i comunicati e gli interventi di Emergency su: PeaceReporter




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 12/4/2010 alle 12:46 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


10 aprile 2010

Nel Carcere di Chonchocoro

 

Sauna, palestra, telefono privato e griglia equipaggiata di tutto punto per cucinare ottime grigliate di carne. No, non stiamo descrivendo la suite di un albergo a cinque stelle ma la cella del carcere di Chonchocoro, località a circa 25 chilometri da La Paz, dove è rinchiuso Luis Garcia Meza, ex dittatore boliviano che nel 1980 fu al comando di un sanguinario colpo di Stato contro la presidente Lidia Gueiler.
Garcia Meza è stato condannato a 30 anni di reclusione, la massima pena prevista in Bolivia, ma non se la passava male. Il ministro Sacha Llorenti ha confermato la notizia facendo sapere che le autorità avrebbero scoperto le comodità della vita carceraria dell'ex generale dopo un'ispezione. Da tempo infatti, fra le mura della casa circondariale le bande legate alla malavita locale e internazionale si danno battaglia creando caos e mettendo in difficoltà gli agenti in servizio.
"Non avevamo mai controllato la cella di Garcia Meza e da oggi possiamo garantire che l'ex dittatore avrà un trattamento uguale agli altri detenuti" ha detto il ministro Llorenti.
Nel frattempo, Llorenti ha fatto sapere che entro breve tempo sarà formalizzata in Bolivia una grande riforma carceraria che convertirà i centri penitenziari del Paese, oggi troppo controllati dalle bande criminali, in veri centri di risocializzazione.
"Stiamo lavorando per la trasformazione non solo del carcere di Chonchocoro ma di tutte le carceri del Paese" ha detto Llorenti. "Alcune case circondariali sono state già riformate e altre lo saranno in futuro. Vogliamo che le carceri siano carceri e non luoghi dove si possano commettere delitti" ha concluso il ministro.

PeaceReporter




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 10/4/2010 alle 16:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


9 aprile 2010

Sudan: nuova catastrofe umanitaria

Un milione di persone rischiano di morire di fame.
Gli inviati Onu chiedono fondi per i prossimi mesi.


Gli inviati delle Nazioni Unite in Sudan hanno lanciato un allarme per l'urgente necessità di ottenere nuovi fondi atti a scongiurare una catastrofe umanitaria in seguito ai cattivi raccolti dovuti ad una severa siccità che ha copito il Paese africano.

Secondo le stime Onu, circa un milione di persone potrebbero rischiare di morire di fame se non siprovvede a fornire aiuti alimentari nei prossimi tre mesi. In alcune aree del Sudan, come spiegano i funzionari delle Nazioni Unite, i pozzi sono a secco e le persone hanno iniziato a spostarsi in cerca di cibo. E' da alcune settimane che gli inviati internazionali nel Paese mettono in guardia dal rischio siccità, ma ora le conseguenze, ammettono, sono piu' gravi di quelle previste. Per sanare la situazione, dicono, è necessario un fondo extra di 40milioni di dollari in aiuti alimentari e di 7 milioni in acqua, sanità ed educazione per i bambini, oltre ai 194 milioni di dollari per pagare i beni.

da Italian Blogs for Darfur




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 9/4/2010 alle 13:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 aprile 2010

Torte in Piazza

Domenica 18 Aprile

Saremo presenti in Piazza durante tutta la mattinata per la vendita di torte fatte in case

Chiunque volesse darci una mano e realizzare alcune torte ce le può poi portare la mattina stessa in piazza

Il ricavato servirà per finanziare i progetti 2010 di Centra la Solidarietà

Vi Aspettiamo Numerosi!!!




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 7/4/2010 alle 13:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


24 marzo 2010

Riunione del 22-03-10

Cologno al Serio, 22/03/2010

 

 

RIUNIONE DEL DIRETTIVO

 

 

OGGETTO: Festa 1° Maggio - Torte in Piazza - Festa al Campino - Settimana Solidarietà

 

Presenti: Perego Marco - Begnini Riccardo - Piazzoli Silvia - Vitali Daniele - Mazzola Riccardo - Agosti Pierluigi - Cavalleri Gianfranco - Riboni Cristiano

 

 

Partecipazione alla Festa del Primo Maggio a Ghisalba in collaborazione con l’Associazione Culturale “Lo Stanzino”;

 

Viene fissata per Domenica 18 Aprile la data per l’annuale vendita delle Torte in Piazza

 

Preparativi per la festa al Campino:- decisione date per la festa (13-18 Luglio)

                                                        - preparazione documenti per Parco del Serio e Comune di Cologno al Serio

                                                        - programmazione sommaria delle serate

 

Resoconto riunione e valutazione proposte per la Settimana della Solidarietà (8-16 Maggio)

 

 

 

Il presidente                                                                                                   Il tesoriere.

Perego Marco                                                                                                Riboni Cristiano

 

Il vicepresidente

Begnini Riccardo

 

I consiglieri

Piazzoli Silvia

Agosti Pierluigi

Mazzola Riccardo

Cavalleri Gianfranco

Vitali Daniele




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 24/3/2010 alle 13:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 marzo 2010

In piazza per l'acqua!

E' attesa per domani alle 14 la Manifestazione nazionale per protestare contro il decreto Ronchi sulla privatizzazione dell'acqua.

 

Emilio Molinari, presidente del Contratto mondiale sull'acqua, l'aveva promesso: "proporremo un referendum". A poche ore dalla Manifestazione nazionale contro la privatizzazione dell'acqua l'impegno referendario del fronte "no al decreto Ronchi" è diventato il primo punto della piattaforma di protesta...continua

I dimostranti partiranno da piazza della Repubblica a Roma alle 14 e sfileranno per le vie del centro storico per convergere, alla fine, in Piazza Navona.

Leggi l'appello per la manifestazione di domani




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 19/3/2010 alle 19:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 marzo 2010

19 Settimana della Solidarietà

Ieri sera ci siamo trovati con le altre associazioni per la programmazione della 19 edizione Settimana della Solidarietà.

Sono state per ora fissate le date della settimana, da Sabato 8 Maggio a Domenica 16 Maggio ed il titolo da dare alla settimana: "LA SETTIMANA DELLE BELLE NOTIZIE", (emersa dalla discussione realizzata durante la riunione di ieri sera improntata principalmente sul genere di notizie che vengono date dai media ed il loro contrasto con la vita reale) inoltre si è iniziato a delineare il programma sommario della manifestazione.

La prossima riunione si terrà Giovedì 01 Aprile alle ore 21 sempre in Comune.




permalink | inviato da c'entra la solidarieta' il 19/3/2010 alle 15:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa

sfoglia     giugno       
 

 rubriche

Diario
ALTRI PROGETTI
RIUNIONI E APPUNTAMENTI
FILMATI E DOCUMENTARI
NO ALLA PENA DI MORTE
QUALAUMA, GIOVANI TRASGRESSORI - LA PAZ, BOLIVIA
TUTTE LE ASSOCIAZIONI
BIBLIOTECA, SALA STUDIO - TANDA', COSTA D'AVORIO
DARFUR
PENA DI MORTE A COLOGNO AL SERIO BG
CONTATTI ASSOCIAZIONE
CONTAINER IN THE WORLD
IL TAPPO SOLIDALE
LINEA ELETTRICA - MUHURA, RWANDA
LIBRI A TEMA
ACQUA BENE COMUNE
CHIAPAS
NEL MONDO
POZZO D'ACQUA - CHIRUNDU, ZAMBIA

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

centro servizi volontariato bg
forum italiano movimenti per l'acqua
ass. disabili bergamaschi
link per la pace
amnesty italia
arcoiris la tv indipendente
il blog di beppe grillo
reporter per la pace
amref
war news conflitti nel mondo
greenpeace italia
legambiente
parco del serio
emergency
medici senza frontiere
luogo comune
niente scuse
mov.laici america latina
in-differenza no razzismo
ragazzi net
movimento non violenti
ente naz. prot. animali
reporter dall'africa
telefono azzurro
kossi komla ebri scrittore migrante
internet per i diritti umani
unicef
commercio equo/solidale
banca etica
poesie per la pace
urlo di parole
edizioni stelle cadenti
verita' e giustizia g8 genova
federico aldrovandi
peppino impastato 100 passi
nanodiagnostics
ritmi africani
C'ENTRA LA SOLIDARIETA'
criticalshirts
coalizione contro la pena di morte
skype telefonare gratis
vikipedia enciclopedia on line
la folkeria
musicattiva
manitese
rete lilliput
amicizia italo-palestinese
la mia spesa per la pace!
risorse etiche
osservatorio della legalita' onlus
reti invisibili
survival
amici del popolo guaranì
MANITESE
yanapakuna onlus
salviamo Emanuele Lo Bue
rwandando il blog dal Rwanda

Blog letto 261499 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom